logo

Il cashmere

Il Cashmere  è una Fibra Pregiata con una lunga storia che parte fin dai tempi dei Romani. La capra Hircus vive negli altopiani del Tibet fino a 6.000 metri di altitudine (il Kashmir da cui prende il nome la fibra), ma è diffusa anche in Mongolia. I forti sbalzi di temperatura tra il giorno e la notte favoriscono lo sviluppo del Duvet, la sua peluria più sottile, che viene filata per ottenere il Cashmere, una pregiatissima fibra tessile con un potere isolante 10 volte quello della lana. La percezione che si ha al tatto è setosa, vellutata e dà una sensazione di comfort e morbidezza che appaga gli occhi e accarezza la pelle. Il Cashmere Light presenta le stesse caratteristiche del Cashmere classico, ma ha la peculiarità di essere estremamente fine e leggero, tanto da essere indossato anche nei mesi più caldi.

Qualche numero

300 grammi: la quantità di cashmere fornito da una capra in un anno

300 grammi: la quantità di cashmere necessario per fare un paricollo basico da uomo

6,5 Km: è la lunghezza del filo necessario per fare una maglia

104 milioni: le capre che vengono allegate in tutto il mondo; di cui 75 milioni in Cina, 15 milioni in Iran, 9 milioni in Mongolia e 9 milioni nel resto del mondo.